cosa ti interessa: collaborazione empatia howto

Elenco tag: UX

Mappare gli stakeholder

1 settembre 2017

La mappa degli stakeholder è un’attività  di progettazione, digitale ma non solo, che serve per analizzare e visualizzare tutte le parti interessate e le loro relazioni. Quando bisogna integrare nuovi membri nel team, avviare un nuovo progetto, esplorare un nuovo mercato o ampliare un’offerta, la mappatura ci aiuta a identificare gli stakeholder del progetto, le […]

UX canvas: strumenti e mai feticci

22 giugno 2017

I canvas, ma anche template, kanban e grid sono griglie, più o meno grandi (dai formato A4 a poster da 3 metri) che offrono a chi li utilizza domande o temi da analizzare.

Pianificare i workshop di customer journey mapping

6 marzo 2017

Le customer e user journey map sono uno strumento sempre più diffuso e richiesto da parte delle aziende che vogliono capire come si comportano i propri clienti.
 Meno chiaro è come le journey map prendono forma. Qui vediamo come pianificare un workshop per realizzarle in team, cosa serve e a cosa restare attenzione.

Chi è un Design Thinker

3 febbraio 2017

Design thinking significa progettare per la vita delle persone e in questo il designer si assume una responsabilità molto complessa. Non si tratta più solo di far vendere più biscotti o il profumo di punta, si tratta di intervenire sulla vita delle persone in maniera profonda.

Quanto sono estremi i vostri utenti?

20 gennaio 2017

L’utente medio è l’oscuro oggetto del desiderio delle aziende, eppure oggi è convinzione assodata che l’utente medio non esista. Esistono specifici gruppi di utenti per i quali progettare e innovare e poi gli utenti estremi…

Cosa chiamiamo scenari nello User Experience Design

9 gennaio 2017

Che cosa rende complesso da comprendere ed elaborare gli scenari? Forse proprio il loro nome che ricorda quello di un immobile fondale teatrale. Nella realtà sono oggetti molto dinamici, immersi nella realtà quotidiana e che hanno sceneggiature molto accurate.

Very Important Personas (VIP): serie TV e UX personas

12 agosto 2016

Quando il tempo è poco e le soluzioni scarseggiano il team di progettazione deve trovare strade alternative magari sfruttando ciò che già esiste. No, tranquilli, non sto parlando di plagio o di furto di idee, ma mi riferisco al lavoro di analisi trasversale a cui sono sollecitati i designer quando le risorse scarseggiano.

Netflix, tassonomie ed esperienza umana

8 agosto 2016

Netflix è un colosso operante nella distribuzione di film, serie televisive e altri contenuti d’intrattenimento via internet. Malgrado l’offerta insuperabile c’è qualcosa da migliorare nel servizio ed è qualcosa che resta ancora molto sottovalutato dalle aziende tecnologiche: il fattore umano nella classificazione.

Le cultural probes, strumenti UX per esplorare

22 marzo 2016

Le cultural probes sono una variante strutturata dei diari. Sono tra gli strumenti più innovativi che siano stati messi a punto negli ultimi anni. Il loro contenuto è prodotto direttamente dagli utenti finali sulla base delle loro esperienze personali che le probes registrano in tempo reale.

Vedere il mondo, attraversare pericoli. Guardare oltre i muri…questa è l’architettura dell’informazione

22 febbraio 2016

Che cosa vuole dire essere oggi architetti/designer dell’informazione? Quali sono le nuove linee di demarcazione che definiscono la professione e come raccontarle alle nuove generazioni?  

I Diari nella ricerca UX

14 gennaio 2016

I diari hanno un fascino retró eppure sono oggi sempre più applicati a discipline decisamente innovative come la UX e il design thinking.  

Lo shadowing nella ricerca UX

13 dicembre 2015

Se incontrate per strada qualcuno che segue un altro osservando e studiandolo da vicino non sempre si tratta di un pazzo o di uno stalker, a volte è uno user experience resercher impegnato in un pedinamento (shadowing).  

Le user stories

27 novembre 2015

Che siate tecnici e UX designer non potete fare a meno oggi di misurarvi con le user stories. Elaborarle correttamente non è affatto facile, sbagliarle rallentando il progetto è capitato a tutti. Ecco allora alcune riflessioni che ci possono aiutare ad imboccare, da subito, la strada giusta.

Benvenuti nell’Era dell’Economia dell’Esperienza (EEE)

22 novembre 2015

Il mondo sta cambiando, i mercati stanno cambiando e voi? L’economia dell’esperienza è un tema fondamentale per comprendere il cambiamento della domanda e dell’offerta in uno scenario in profonda trasformazione. Capire questo passaggio significa ripensare i processi di produzione, di organizzazione, di distribuzione e comunicazione secondo logiche nuove, all’insegna della relazione, del coinvolgimento e dello scambio […]

Piacere, sono uno ………….. designer e cerco il senso delle cose

26 ottobre 2015

Dopo il IX Summit di Architettura dell’Informazione mi sono rimaste molte cose, ma una su tutte è quella di trovare una definizione comune che aiuti a superare la dispersione terminologica presentandoci al mercato in maniera più chiara e definita.  

Un servizio ci salverà. Il service design per ripensare i servizi pubblici in Italia

7 ottobre 2015

Il futuro del nostro paese dipende da molte cose, ma un ripensamento della pubblica amministrazione è divenuto un asse portante. Il service design (SD) applicato ai servizi pubblici è sicuramente una delle risposte possibili.

UX design + Marketing, insieme verso l’infinito…e oltre!

30 settembre 2015

UX e marketing discipline affini e in grado di fare la differenza di un prodotto sul mercato hanno bisogno però di ripensarsi per definire perimetri, ambiti di azione e nuovi modelli da elaborare insieme.

Il valore della progettazione partecipativa

1 aprile 2015

Scegliere un approccio come quello del codesign significa cambiare il modo di rapportarsi con il mercato.

Breve guida alle user experience map. Free ebook

4 dicembre 2014

Le experience map sono tra i miei documenti preferiti nell’ambito dei processi di UXd. Ci ho messo parecchio tempo a capire perché, poi un giorno è apparso tutto più chiaro…  

La user experience (UX) per chi scrive e lavora ai contenuti

15 novembre 2014

Perché chi lavora sul contenuto ha bisogno di personas, scenari e casi d’uso e perché la UX con l’AJAX ha in comune solo una X…  

Accetto la privacy policy