cosa ti interessa: collaborazione empatia howto

Elenco tag: ferri del mestiere

Mappare la profondità: i service blueprint

20 Settembre 2016

Le journey map e i service blueprint ci aiutano a capire meglio come ragionano i nostri clienti e come rispondono le nostre organizzazioni. Mappare significa comprendere e intervenire dove necessario. Vediamo cosa sono, come funzionano e quali sono le differenze tra le mappe di percorrenza (user/customer journey map) e le mappe di profondità (service blueprint).

Very Important Personas (VIP): serie TV e UX personas

12 Agosto 2016

Quando il tempo è poco e le soluzioni scarseggiano il team di progettazione deve trovare strade alternative magari sfruttando ciò che già esiste. No, tranquilli, non sto parlando di plagio o di furto di idee, ma mi riferisco al lavoro di analisi trasversale a cui sono sollecitati i designer quando le risorse scarseggiano.

UX Domino Card: uno strumento per riflettere e innovare

10 Aprile 2016

Dopo un lungo periodo di riflessione durato qualche anno finalmente sono nate le UX Domino Card.

Le cultural probes, strumenti UX per esplorare

22 Marzo 2016

Le cultural probes sono una variante strutturata dei diari. Sono tra gli strumenti più innovativi che siano stati messi a punto negli ultimi anni. Il loro contenuto è prodotto direttamente dagli utenti finali sulla base delle loro esperienze personali che le probes registrano in tempo reale.

I diari e la diaristica nella UX

14 Gennaio 2016

I diari hanno un fascino retró eppure sono oggi sempre più applicati a discipline decisamente innovative come la UX e il design thinking.  

Lo shadowing nella ricerca UX

13 Dicembre 2015

Se incontrate per strada qualcuno che segue un altro osservando e studiandolo da vicino non sempre si tratta di un pazzo o di uno stalker, a volte è uno user experience resercher impegnato in un pedinamento (shadowing).  

Le user stories

27 Novembre 2015

Che siate tecnici e UX designer non potete fare a meno oggi di misurarvi con le user stories. Elaborarle correttamente non è affatto facile, sbagliarle rallentando il progetto è capitato a tutti. Ecco allora alcune riflessioni che ci possono aiutare ad imboccare, da subito, la strada giusta.

Architettura dell’informazione: elogio all’imperfezione di un mestiere meraviglioso

16 Aprile 2015

Chi di noi, nel lavoro di tutti i giorni, come architetti dell’informazione e UX designer, non si è sentito almeno una volta come Henry Stanley che, di fronte all’oggetto della sua estenuante ricerca, pronuncia le fatidiche parole: “Dottor Livingstone, I presume…“  

Breve guida alle user experience map. Free ebook

4 Dicembre 2014

Le experience map sono tra i miei documenti preferiti nell’ambito dei processi di UXd. Ci ho messo parecchio tempo a capire perché, poi un giorno è apparso tutto più chiaro…  

Grandi IA per mini UI: architettura informativa per smartphone. Free ebook

1 Giugno 2014

Grandi IA per mini UI. Progettare in grande per schermi piccoli: come valutare, scegliere e organizzare i contenuti per gli smartphone.

User journey map: mappe speciali per esplorare le esperienze

17 Maggio 2014

La mappa del percorso utente, o journey map, è la rappresentazione sintetica dei passaggi che fanno le persone tra i canali messi loro a disposizione (sito, app, sportello/punto vendita, etc.) per raggiungere un obiettivo.

Content strategy: un mestiere da stratega contento ;)

6 Maggio 2014

“Di cosa ti occupi?” “Sono un content strategist, uno stratega dei contenuti” [… silenzio imbarazzato]

Organizzare i contenuti per gli smartphone. Free ebook

17 Aprile 2014

Ecco ce l’ho fatta, come promesso esce il primo Bento book: Progettare in grande per piccoli schermi: come valutare, scegliere e organizzare i contenuti per gli smartphone. Parte 1.

I 26 assiomi sulla UX di Erik Dahl

13 Aprile 2014

Un anno fa quando lessi le 26 leggi della UX di Erik Dahl (@eadahl) ne rimasi fulminata. Dopo un po’ di tempo e parecchie riflessioni mi sono decisa a tradurle affinché possano essere d’ispirazione anche tra gli UX  italiani.

Organizzare il contenuto con gli utenti finali: il KJ method

4 Marzo 2014

Quando si lavora con i gruppi di persone una delle difficoltà principali sta nel riuscire a bilanciare libertà di scelta/valutazione del singolo individuo con la necessità di chi progetta ad avere risultati significativi e omogenei.

Comunicare la User Experience

3 Aprile 2013

Dopo oltre 2 anni di lavoro è uscito il mio ebook. Forse tutti i libri si scrivono un po’ per sé stessi ma alcuni più di altri. Comunicare la User Experience è stato prima di tutto un momento di riflessione personale: di fronte ad orizzonti in così rapido cambiamento ho sentito il bisogno di sedermi […]

Accetto la privacy policy